Servizi

Contratti EPC

Analisi, revisione e assistenza alla redazione di Contratti EPC, di acquisto di componenti di impianto e di contratti di  O&M degli aerogeneratori e dei componenti del  Balance of Plant

Questa attività ha lo scopo sia di definire gli aspetti tecnico-commerciali che appaiono più idonei a minimizzare i rischi di ritardi nella realizzazione di un impianto o di malfunzionamenti nell’esercizio futuro del medesimo (ad esempio, crono programma di costruzione, fornitura degli aerogeneratori e degli altri componenti di impianto, pagamenti, garanzie contrattuali, guasti seriali, fidejussioni, disponibilità degli aerogeneratori e del B.O.P.,  ecc.) che di valutare il piano di verifiche e di prove da condurre positivamente per poter procedere alla accettazione provvisoria o definitiva dell’impianto (ad esempio, il completamento meccanico dell’impianto, l’avviamento degli aerogeneratori, le prove  il funzionamento sperimentale degli aerogeneratori e degli altri componenti d’impianto, le punch list, ecc.).

WINDFOR mette a disposizione l’esperienza maturata offrendo qualificata assistenza tecnica alla preparazione dei contratti per la fornitura degli aerogeneratori, del Balance of Plant, contratti EPC, PPA e contratti O&M per l’esercizio e la manutenzione dei parchi eolici.

Gli interventi di assistenza tecnica possono riguardare:

  • Valutazione della tecnologia degli aerogeneratori per il Progetto
  • Preparazione o revisione della Specifica Tecnica di aerogeneratori
  • Preparazione o revisione di Term Sheets  per contratti di O&M di aerogeneratori
  • Garanzia di qualità
  • Preparazione o revisione di contratti EPC, PPA e O&M
  • Preparazione della documentazione tecnica per gare internazionali
  • Allineamento tecnico ed economico di offerte
  • Revisione del cronogramma di costruzione del Progetto
  • Preparazione o revisione di programmi di avviamento e di prova del Progetto
  • Preparazione o revisione di programmi per l’esercizio “sperimentale” del Progetto
  • Definizione dei criteri per l’accettazione  “provvisoria” e “finale” del Progetto